Trekking con neonati: consigli per vivere la montagna con i più piccoli

Trekking con neonati: consigli per vivere la montagna con i più piccoli

La montagna è un luogo magico da vivere in famiglia, e non c'è età per iniziare a esplorarla! Con un po' di preparazione e alcuni accorgimenti, anche i neonati possono godere dei benefici di un trekking in mezzo alla natura.

Ecco alcuni consigli per vivere la montagna con i più piccoli:

1. Scegli il sentiero giusto:

    • Opta per percorsi pianeggianti e brevi, adatti alle capacità di un neonato.
    • Prediligi sentieri con fondo battuto e privi di ostacoli.
    • Evita sentieri troppo esposti al sole o al vento.

2. Pianifica il trekking:

    • Parti al mattino presto o al tardo pomeriggio, per evitare le ore più calde.
    • Calcola il tempo necessario per il trekking, considerando le pause per il cambio pannolino e l'allattamento.
    • Controlla le previsioni del tempo e assicurati che le condizioni siano adatte al trekking.

3. Indossa le scarpe adatte:

    • Scegli scarpe comode e impermeabili per te e il tuo bambino.
    • Se il tuo bambino è in grado di camminare, opta per scarpette con una buona suola antiscivolo.

4. Vestiti a strati:

    • Le temperature in montagna possono variare rapidamente, quindi è importante vestirsi a strati.
    • Porta con te un cambio di vestiti per te e il tuo bambino, in caso di bagnarsi o sporcarsi.

5. Porta con te tutto l'occorrente:

    • Zaino portabebè o fascia ergonomica per portare il tuo bambino in modo sicuro e confortevole.
    • Pannolini, salviette umidificate e crema per il cambio pannolino.
    • Latte materno o biberon con formula, acqua e cibo per il tuo bambino.
    • Crema solare, occhiali da sole e cappellino per proteggere il tuo bambino dal sole.
    • Giacca antivento o impermeabile per riparare il tuo bambino dal vento e dalla pioggia.
    • Kit di pronto soccorso con i medicinali di base.

6. Fai frequenti pause:

    • Il tuo bambino ha bisogno di riposarsi e fare spuntini regolarmente.
    • Prendi il tempo necessario per cambiare il pannolino, allattare o dare il biberon al tuo bambino.
    • Approfitta delle pause per goderti il panorama e la natura circostante.

7. Ascolta il tuo bambino:

    • Se il tuo bambino è stanco o infastidito, è meglio tornare indietro.
    • Non forzare il tuo bambino a camminare se non ne ha voglia.
    • Rispetta i suoi ritmi e le sue esigenze.

8. Divertiti!

    • Il trekking con un neonato è un'esperienza unica e speciale.
    • Goditi il tempo trascorso in famiglia e immergiti nella bellezza della natura.
    • Crea ricordi indelebili che dureranno per sempre.

Con un po' di preparazione e alcuni accorgimenti, il trekking con un neonato può essere un'esperienza divertente e gratificante per tutta la famiglia.

Consigli extra:

    • Porta con te un giochino o un peluche per intrattenere il tuo bambino durante le pause.
    • Canta una canzone o racconta una storia al tuo bambino per farlo rilassare.
    • Fai foto e video per immortalare questa esperienza speciale.

Ricorda che la sicurezza del tuo bambino è la cosa più importante. Se hai dubbi o perplessità, consulta il tuo pediatra prima di intraprendere un trekking con il tuo neonato.

Spero che questi consigli ti siano utili per vivere la montagna con i tuoi bambini!

Articolo scritto da LaMammaInossola

  

SE QUESTO ARTICOLO DI E' STATO D'AIUTO ECCO COME PUOI RINGRAZIARMI

➡️ Seguimi si INSTAGRAM per rimanere aggiornata di tutte le gite.

➡️ Vieni in val d'Ossola con me 

➡️ Se sei un'azienda COLLABORIAMO

Torna al blog

Lascia un commento