Come evitare fratture portando un bambino sulle spalle durante i trekking

Come evitare fratture portando un bambino sulle spalle durante i trekking

Ciao mamme! Sapete come evitare fratture portando un bambino sulle spalle durante i trekking? Qui vi spiego tutto, nel caso abbiate un legittimo timore: 

Portare un bambino sulle spalle durante un trekking può essere un'esperienza divertente e gratificante per entrambi. Tuttavia, è importante farlo in modo sicuro per evitare fratture o altri infortuni. Ecco alcuni consigli:

Prima del trekking:

  • Scegli un marsupio porta bimbo sicuro e di alta qualità.
  • Assicurati che il marsupio sia adatto al peso e all'età del bambino.
  • Regola correttamente il marsupio in modo che il peso del bambino sia distribuito uniformemente.
  • Fai pratica con il marsupio in casa o in un ambiente sicuro prima di utilizzarlo durante un trekking.

Durante il trekking:

  • Parti con calma e aumenta gradualmente il ritmo.
  • Fai pause regolari per riposare te e il bambino.
  • Presta attenzione al terreno e evita ostacoli che potrebbero farti inciampare.
  • Non fare trekking in condizioni meteorologiche avverse.
  • Se ti senti stanco o affaticato, fermati e riposati.

Altri consigli:

  • Indossa scarpe comode e con un buon grip.
  • Porta con te acqua e snack per te e il bambino.
  • Informa il tuo partner o un amico del tuo itinerario.
  • Non fare trekking da solo.

Con un po' di attenzione e seguendo questi consigli, potrai goderti i tuoi trekking in tutta sicurezza, portando il tuo bambino sulle spalle senza il rischio di fratture o altri infortuni.

Spero che questo articolo ti sia stato utile!

La mammainossola

 

 

SE QUESTO ARTICOLO DI E' STATO D'AIUTO ECCO COME PUOI RINGRAZIARMI

➡️ Seguimi si INSTAGRAM per rimanere aggiornata di tutte le gite.

➡️ Vieni in val d'Ossola con me 

➡️ Se sei un'azienda COLLABORIAMO

Guarda il video su youtube

Torna al blog

Lascia un commento