Cammino di Oropa con un bimbo: zaino perfetto per grandi e piccini!

Cammino di Oropa con un bimbo: zaino perfetto per grandi e piccini!

Cari lettori, dopo avervi raccontato la nostra emozionante avventura sul Cammino di Oropa con il nostro piccolo esploratore di un anno e mezzo, oggi voglio condividere con voi la lista di ciò che abbiamo portato nei nostri zaini.

Equipaggiamento per il bimbo:

  • Zaino porta bimbo ergonomico: indispensabile per portare il piccolo in modo comodo e sicuro durante le lunghe camminate.
  • Passeggino da trekking: utile per le zone pianeggianti e nei centri abitati, per donare al bambino un po' di libertà di movimento
  • Abbigliamento a strati: body, magliette, felpe, pantaloni comodi, calze, giacca impermeabile e cappello.
  • Scarpette da trekking: comode e adatte al terreno del sentiero.
  • Pannolini, salviette umidificate e crema per il cambio: quantità sufficiente per tutto il percorso.
  • Cibo e acqua: biberon, latte in polvere, pappe, omogeneizzati, frutta e acqua.
  • Giochi e libri: per intrattenere il bambino durante le soste e i momenti di relax.
  • Farmaci di base: paracetamolo, antistaminici, crema solare, cerotti.
  • Coperta leggera o sacco a pelo: per la notte.

Equipaggiamento per gli adulti:

  • Zaino da trekking capiente: per portare tutto il necessario per il giorno e per la notte.
  • Scarpe da trekking: comode e adatte al terreno del sentiero.
  • Abbigliamento a strati: magliette tecniche, pile, giacca impermeabile, pantaloni comodi, cappello e bandana.
  • Biancheria intima e calze: cambio per ogni giorno.
  • Borraccia e snack: per rimanere idratati e avere sempre a portata di mano un piccolo spuntino.
  • Kit di primo soccorso: con cerotti, antistaminici, crema solare e farmaci di base.
  • Documenti personali e denaro contante.
  • Telefono cellulare e power bank: per rimanere in contatto e ricaricare i dispositivi elettronici.
  • Eventuale macchina fotografica: per immortalare i momenti più belli del cammino.

Consigli per ottimizzare il peso:

  • Scegliere capi d'abbigliamento leggeri e traspiranti, in materiali tecnici che si asciugano rapidamente.
  • Limitare il numero di scarpe da portare, optando per modelli versatili adatti a diverse tipologie di terreno.
  • Utilizzare delle mini-taglie per i prodotti da toilette e per la cura del bambino.
  • Confezionare i viveri in sacchetti a chiusura ermetica per risparmiare spazio.
  • Avvolgere gli indumenti in modo da comprimerli e ridurre il loro volume.

Conclusione:

Preparare lo zaino per il Cammino di Oropa con un bambino richiede un'attenta pianificazione e un pizzico di ingegno. Scegliendo l'attrezzatura giusta e ottimizzando il peso, potrete vivere la vostra avventura in famiglia in modo confortevole e sicuro.

Buon cammino!

  

SE QUESTO ARTICOLO DI E' STATO D'AIUTO ECCO COME PUOI RINGRAZIARMI

➡️ Seguimi si INSTAGRAM per rimanere aggiornata di tutte le gite.

➡️ Vieni in val d'Ossola con me 

➡️ Se sei un'azienda COLLABORIAMO

Torna al blog